Venturini Marco

Sono Marco Venturini

Ho iniziato a praticare il Wing Chun nel 1996 spinto dalle impressioni positive di alcuni amici e compagni di classe.

Fino a quel periodo non ero per nulla attratto dalle arti marziali anche perche immaginavo come molti che si trattasse solo di una serie di movimenti tanto coreografici quanto inutili e adatti solo a persone con determinate doti fisiche.

Dopo qualche lezione compresi benissimo che i miei preconcetti erano diametralmente opposti a quanto si apprendeva durante lo studio e la pratica di questa arte marziale.

Infatti fin dalle prime lezioni capii che la mia corporatura ed i miei problemi legati all’asma non influivano assolutamente nella pratica di questa arte marziale dandomi presto le grandi soddisfazioni che non avevo trovato praticando altre discipline sportive.

Durante questi anni ho avuto la fortuna di perfezionare ed ampliare le mie conoscenze di questa arte marziale studiando tre diversi stili di kung fu wing chun, praticando lo stile di GM Leung Ting, lo stile di GM Sergio Iadarola ed ora lo stile tradizionale di GM William Cheung .

Parallelamente al Wing Chun studio con grande passione anche l’utilizzo di armi comuni (bastoni) in ottica di autodifesa e di combattimento grazie all’ Escrima e alle basi della scherma medievale che contribuiscono anche a migliorare ogni giorno la mia agilità ed approccio alle eventuali situazioni di pericolo.

Coadiuvando SiHing Roberto durante le lezioni nella nostra scuola di Motta di Livenza ho scoperto anche il grande piacere e la soddisfazione verso l’insegnamento che ci ha portato a sperimentare ed estendere il corso anche ad altre fasce di età.

Praticando il Wing Chun ho conosciuto parecchi nuovi grandi amici, ho imparato a difendermi, a curare e controllare il mio corpo ed avere piu stima di me perche nella pratica del wing chun qualche chilo di troppo o qualche piccolo problema di salute non sono un ostacolo .